lunedì 29 luglio 2019

idee per sfruttare i corridoi

Per rendere meno anonimo un corridoio e sfruttare allo stesso tempo lo spazio ci sono diverse soluzioni, vi mostro qui sotto delle proposte

quella più comune è una libreria perchè è poco profonda e occupa poco spazio, meglio se racchiusa in una nicchia, oppure come la foto qui sotto incassata in mobili a tutta altezza



una carta da parati (soprattutto chiara) renderà molto particolare il corridoio


se lo spazio lo consente (almeno 50cm) è possibile creare un angolo lavatrice, la soluzione qui sotto lo chiude con una tenda a rullo (occupa meno spazio di ante scorrevoli ed è più economica)

il corridoio è anche un buon posto per ricavare un angolo studio, in questo caso racchiuso in un mobile a parete ed estraibile

se il corridoio è irregolare uno specchio allarga lo spazio






martedì 16 luglio 2019

progetto di suddivisione (da un appartamento di 150mq a due trilocali)

Per questo progetto il cliente chiedeva la suddivisione di un grande appartamento di 220 mq in due tre-locali.
Entrambi gli appartamenti dovevano avere una grande zona giorno, una cucina separata, due camere, due bagni e se possibile una cabina armadio.

Io ho proposto tre soluzioni al cliente, eccole:

nelle prime due proposte ho mantenuto le zone giorno dei due appartamenti con l'affaccio sui balconi



martedì 2 luglio 2019

parquet in bagno

Per iniziare diciamo che esistono parquet specifici per i bagni e sono quelli utilizzati per la nautica, perchè resistono all'acqua. 
Negli ultimi anni però si è molto sviluppato il settore del finto legno, quindi delle piastrelle in gres che riproducono la venatura del legno, e alcuni sono quasi indistinguibili da un legno vero (tranne che al tatto)
Quindi la tendenza del legno in bagno sta prendendo piede, qui vi mostro delle idee su come abbinarlo

Il legno si sposa bene con le cementine, ma devono essere di un solo colore e le superfici rivestite  devono essere piccole

Se optate per un mix di colori attenti a non esagerare per non appesantire troppo lo spazio

abbinate a piastrelle bianche non correrete rischi di fare errori, sono perfette anche per bagni piccoli o poco luminosi




potete anche scegliere di rivestire solo una zona specifica con il legno (in questo caso la doccia)
oppure solo la parete dei lavabi per metterla in evidenza


abbinato al grigie o al nero (ma attenti perchè rimpicciolisce lo spazio)




con piastrelle chiare lucide e con disegni in rilievo



abbinato ad un marmo chiaro (o a piastrelle con finitura marmo)