sabato 28 ottobre 2017

dettagli per cucine per sfruttare tutti gli spazi

Questa volta vi mostro dei particolari di cucine che di solito difficilmente si trovano e che sfruttano ogni minimo spazio rendendole più funzionali.

l' isola centrale può nascondere una panca per mangiare sul bancone

utilissimo per le cucina piccole è un bancone  scomparsa che aperto da una superficie di lavoro extra e chiuso è invisibile perchè è collocato sotto il piano di lavoro


spazio per il vino nello zoccolino della cucina
oppure una cantinetta laterale

la spalla laterale della cucina può diventare un'anta extra

in queste cucine invece, le ante a scomparsa aperte rivelano un piano in più per cucinare.




l'angolo di una cucina può diventare un utile dispensa, ma va studiata bene in modo da non avere angoli irraggiungibili e quindi non sfruttabili
ottima l'idea dei ripiani girevoli


sabato 21 ottobre 2017

pavimenti in cementine (o marmette di cemento)

le cementine (o marmette di cemento) stanno tornando di moda, queste piastrelle riprendono il genere delle piastrelle anni 50-60
Ce ne sono di diverse tipologie, le più diffuse sono quadrate con decori tono su tono, ma ce ne sono anche colorate o esagonali.






Questi invece sono pavimenti in marmette originali, restaurati.
Se avete la fortuna di avere in casa un pavimento originale potete farlo restaurare.
Una volta con queste piastrelle si usava fare dei decori a tappeto, soprattutto negli ingressi, i colori erano decisamente più accesi di quelli attuali ed erano pavimento di gran pregio.





piu raramente nei bagni
personalmente vi consiglio di non utilizzarle per pavimentare un intero locale, rimpiccioliscono e stancano facilmente (come potete veder in questi esempi)








Con le cementine potete  impreziosire un locale con decorazioni tipo tappeti






oppure si adattano molto bene ai locali piccoli come i bagni o piccole cucine













venerdì 6 ottobre 2017

bagni con materiali diversi abbinati tra loro

Mi hanno chiesto un progetto che valorizzi un bagno piccolo, vorrebbero però materiali diversi abbinati tra loro.

Tenete conto che solitamente quando si pensa ad arredare un locale (soprattutto se piccolo come un bagno) solitamente ci si orienta su due o tre materiali, compresi: pavimenti, rivestimenti e mobili, per non creare troppo caos nell'ambiente, dare un senso di disordine e non rischiare di rimpicciolire il locale....questa è la regola base, che però con i giusti accorgimenti può tranquillamente essere "trasgredita".
Ho trovato diverse soluzioni interessanti e ora sto studiando la soluzione migliore per i clienti, intanto vi faccio vedere delle immagini da cui potete trarre ispirazione.

Iniziamo con dei dettagli di marmette (o cementine) colorate abbinate a piastrelle lisce, resina o legno




Il legno (o trattato appositamente per i bagni oppure piastrelle tipo finto legno) rende il bagno molto più caldo e accogliente, abbinato nel giusto modo risulta anche molto moderno.



usato anche solo per dei dettagli
bianco e nero sono perfetti abbinati con dei dettagli in legno chiaro